sono aperte le iscrizioni
orario segreteria
16,30-18,30
per ulteriori informazioni 3395717323 - 0116481065

LABORATORIO COREOGRAFICO

La scuola collabora periodicamente con coreografi ed insegnanti di danza contemporanea.

Uno dei più importanti lavori presentato dal laboratorio coreografico tenuto da Lorenzo Bodi è stato "Ti amo", dieci minuti di intense emozioni, di pulsioni, di messaggi, che racchiudono semplicemente la parola "Ti amo", sulle note di "Tourist" di St. Germain.
"Ti amo" è nato proprio per far sì che le ragazze si misurassero e esperissero in modo semplice e graduale l'esperienza del palcoscenico. Presentare al pubblico un pezzo di danza contemporanea è molto difficile. Non è sufficiente un buon lavoro tecnico, ma si richiede una maturità estrema che solo l'esperienza e la guida di un buon maestro possono darti.
Nel repertorio classico si tende a rappresentare una favola, con una bella o una brutta fine, ma che in ogni caso proietta lo spettatore in un mondo fantastico, quasi idilliaco, che lo fa vivere in un sogno, fatto di perfezione e bellezza.
Nella danza contemporanea invece, si richiede uno sforzo in più: molto spesso il danzatore si fa portatore di un messaggio reale, attuale che lo carica di una grande responsabilità e che esige un gran lavoro anche psicologico e profondamente interiore. Questa è la sfida che si è posto "Ti amo" e chi lo ha generato, prova che in parte ha già cominciato ad affrontare.
Nel 2005 le ballerine del gruppo accademico del Centro Studio Danza hanno portato questo pezzo al Concorso Nazionale di Lignano Sabbiadoro, aggiudicandosi una Menzione Speciale per "la Tecnica e la Qualità del pezzo".
Si tratta di una coreografia di grande attualità, che affronta in maniera molto singolare ed eccezionale un tema così diffuso e talvolta banalizzato come l'amore. La gente non si aspetta di essere amata, è molto più semplice aspettare di ricevere qualcosa di negativo, è più interessante e fa più audience raccontare di aver ricevuto delle cattiverie, di essere disprezzato, è molto più facile sentire l'odio o comunque immaginarci di essere odiati piuttosto che sentirisi amati e amare.
Il lavoro di Lorenzo Bodi invece vuole trasmettere proprio questo: la volontà di amare tutti. Si devono amare tutte le persone, deve esistere un "Ti amo" globale che possa essere dedicato e comunicato a tutte le persone che ci circondano. Un amore totalizzante, che sia il motore della vita di tutti.
Sono state diverse le fonti d'ispirazione del coreografo torinese: il confronto con alcuni artisti bosniaci reduci dalla guerra nella ex Jugoslavia, la creazione di "Nunca Mas”, uno spettacolo sulla terribile storia dei Desaparecidos e infine la scomparsa della sua prima insegnante di danza, la nota e apprezzata Sara Acquarone.
Nel primo caso infatti la mancanza di amore, dimostrata con la presenza di una guerra, ha fatto sì che anche l'arte si inaridisse e non permettesse di essere espressa in tutte le sue più svariate forme.

Poi l'esperienza triennale, vissuta con lo spettacolo "Nunca Mas", presentato anche davanti alle madri di Plaza de Mayo, le quali di fronte alle loro terrificanti situazioni sono riuscite a trovare una positività estrema, che ha dato loro la forza e il coraggio di andare alla ricerca della verità.
E infine il ricordo dell’ insegnante del coreografo, Sara Acquarone, un nome importante nel panorama tersicoreo. Nella danza il rapporto tra il maestro e l'allievo è intensissimo, soprattutto se si tratta del maestro che ti ha introdotto nel mondo della danza, che ti ha battezzato, che ti ha affiancato durante questa sorta di rito di iniziazione. Una triade d'ispirazione perfetta, che porta comunque in un’ unica direzione: la voglia e il desiderio di comunicare amore.

In collaborazone con il maestro e coreografo Lorenzo Bodi sono state portate in scena le coreografie:

  • Bacio
  • Cappotti
  • Biko
  • Io vorrei
  • The Millionaire
  • Sinergie

CENTRO STUDIO DANZA CRISTINA TRINCHERO
Via Togliatti 4/A bis 10028 Trofarello (TO)
Tel. 011 648 10 65
E-mail:centrostudiodanzact2014@gmail.com